Dhl Express fa volare quattro scimpanzé liberati

Dhl Express Sub Saharan Africa ha collaborato con Liberia Chimpanzee Rescue & Protection per trasportare in sicurezza quattro scimpanzé salvati dal commercio illegale dalla Guinea-Bissau alla Liberia.

Fifi, Tze, Simao e Tita – questi i nomi dei quattro animali – sono stati trasferiti sulla base di un impegno assunto dalla Direzione generale per le foreste e la fauna della Guinea-Bissau nella lotta al commercio internazionale di fauna selvatica, in considerazione del fatto che nel paese non ci fosse un posto in cui potessero essere salvaguardati.

Dal punto di vista tecnico, il trasporto di questo ‘carico speciale’ ha richiesto mesi di pianificazione, spiega Dhl, con il coinvolgimento non solo dei governi dei due paesi coinvolti ma anche del Jane Goodall Institute, della Pan African Sanctuary Alliance (Pasa) e della Born Free Foundation. Nel concreto, per il trasferimento dei quattro animali è stato utilizzato un ATR72 LCD (Large Cargo Door) progettato per grandi spedizioni di merci, che ha consentito un impatto minimo delle fasi di carico e scarico e del viaggio. Per il volo dall’aeroporto internazionale Osvaldo Vieira in Guinea-Bissau a quello Daniel Oduber Quirós in Liberia, della durata di 2 ore e 20 minuti, gli scimpanzé sono inoltre stati accompagnati dal veterinario Jim Desmond, co-fondatore di Liberia Chimpanzee Rescue and Protection.

Fondato nel 2016, l’ente punta a salvare gli scimpanzé vittime del commercio illegale di carne e animali domestici e a garantire la conservazione degli scimpanzé selvatici in Liberia e nel mondo e assicurarsi che siano tenuti allo stato brado.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY