Decollato da Malpensa un volo con aiuti per l’Ucraina di Sea (FOTO)

È decollato alle 9 di oggi (5 aprile, ndr) da Malpensa con destinazione un aereo di Dhl Express diretto all’aeroporto di Bucarest-Otopeni e carico di aiuti destinati ai rifugiati ucraini in Romania. A bordo, 21 tonnellate cibo raccolte su base volontaria tra i dipendenti di Sea, la società di gestione degli aeroporti milanesi, sotto il coordinamento della European Food Banks Federation (Feba).

Dal punto di vista logistico, l’operazione ha previsto che i materiali fossero trasferiti dallo scalo rumeno alle strutture di accoglienza Asociatia Mladita, Asociatia Inimi nobile e Asociatia Casa Shalom, sotto il coordinamento di volontari di Seae di Banca pentru Alimente București di Bucarest.

“Con Dhl e Banco Alimentare abbiamo lavorato in sinergia e siamo riusciti ad organizzare per oggi questo volo speciale che consegnerà beni alimentari destinati ai campi di prima accoglienza in Romania che accolgono i profughi che arrivano dai territori in guerra” ha commentato Armando Brunini, Amministratore Delegato di Sea, che per questa operazione ha potuto contare sul supporto di Dhl Express.

“Con un nostro volo speciale siamo al fianco di Sea e Banco Alimentare in questa iniziativa umanitaria che parte oggi da Malpensa per portare un sostegno alle famiglie ucraine rifugiate in Romania” ha aggiunto Nazzarena Franco, Ad della società, che ha poi ricordato l’impegno del gruppo – nella gestione delle crisi umanitarie grazie ad una partnership strategica con l’Onu attraverso il programma GoHelp”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY