Decollati da Fiumicino due carichi di vaccini destinati al Brasile (VIDEO)

Continuano i voli con carichi di vaccini anti-meningite tra Italia e Brasile.
Questa volta è stata Alitalia Cargo a farsi carico delle forniture, decollate a bordo di due Boeing 777 (nelle versioni 200 e 300) partiti da Fiumicino e atterrati il 30 marzo nello scalo di Belo Horizonte. I carichi – complessivamente circa 3 milioni di dosi – saranno utilizzati localmente per un programma di tutela della salute dell’infanzia e dell’adolescenza dello stato di Minas Gerais.
L’operazione ha visto per la prima volta lo scalo romano fare da base logistica per il trasporto di questi preparati, prodotti in Italia. Alla spedizione hanno collaborato, oltre alla stessa direzione cargo Alitalia (certificata anche dalla Iata con l’attestazione Ceiv Pharma), anche la casa di spedizioni Kuehne + Nagel, SkyCell, fornitrice dei contenitori a temperatura controllata dentro i quali hanno viaggiato i vaccini, e Alha Group, che si occupa del servizio logistico nell’aeroporto di Fiumicino.

Nei mesi scorsi diversi carichi di vaccini contro la meningite destinati al Brasile erano decollati da Malpensa a bordo di aerei di Cargolux.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY