Debutta a Malpensa il nuovo A321 di Lufthansa Cargo

Anche se non era tra quelli indicati come parte del relativo network, l’aeroporto di Milano Malpensa è stato raggiunto nel week end per la prima volta dal nuovissimo A321 di Lufhtansa Cargo, che ha inaugurato pochi giorni fa la nuova offerta di collegamenti di corto e medio raggio della compagnia tedesca pensati in particolare per il traffico e-commerce.

Il mezzo, un Airbus 321 riconvertito in mezzo dedicato alle merci, offre un payload di 28 tonnellate e ha un raggio d’azione di 3.500 chilometri, ed è operato da Lufthansa Cityline.

L’aeromobile, secondo quanto riferito dal gruppo on line Vola Malpensa, è atterrato nell’aeroporto varesino dopo essere partito da Malta e si è poi diretto a Francoforte. Soddisfazione per l’operazione è stata espressa da Antonio Di Martino, direttore Director Sales & Handling per il Nord e Ovest Italia di Lufthansa Cargo, lieto per il fatto che il suo team sia riuscito in “pochi giorni a calendarizzare e riempire completamente” il volo dell’A321 verso l’hub della compagnia.

Secondo l’annuncio di Lufthansa Cargo, la rete servita dall’A321, in particolare al servizio di soluzioni e-commerce e same-day, includerà Francoforte, Dublino, Manchester, Istanbul, Tel Aviv, Malta, Tunisi e da domani anche Il Cairo. Non è ancora noto quindi se quella di Malpensa sia stata, per l’A321, una toccata occasionale o se la compagnia stia valutando di inserire l’aeroporto milanese tra gli scali raggiunti con regolarità dal suo nuovo aereo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY