Dalla Turchia decollati quasi 200 aerei cargo verso il Qatar

Nei giorni scorsi 197 aerei cargo, 16 camion e una nave sono partiti  dalla Turchia con a bordo vari tipi di merci dirette verso il Qatar nonostante quest’ultimo paese da alcune settimane sia sottoposto a un blocco economico imposto dai paesi del Golfo (Arabia Saudita, Egitto, Emirati Arabi e Bahrain) a causa del suo presunto sostegno al terrorismo.

Questa spedizione, secondo quanto riportata dalla Reuters,  è stata rivelata dal ministro dell’economia turco NIhat Zeybekci in occasione di un incontro tenuto ad Ankara con il suo omologo del Qatar,  Ahmed bin Jassim al-Thani. Per quest’ultimo l’afflusso di merci via mare e via terra da e per il Qatar sta proseguendo senza interruzioni nonostante il blocco imposto dagli altri paesi limitrofi.

Recentemente, sempre nell’ottica di difendersi dal blocco saudita imposto, il Qatar aveva deciso di importare per via aerea circa 4mila mila mucche per sopperire alla prevista scarsità di latte. La spedizione avverrà grazie a 60 voli diretti a Doha dove sono previste atterrare le migliaia di bovini acquistati in Australia e negli Stati Uniti.