Dalla Iata una nuova certificazione per il trasporto aereo di animali vivi

L’International Air Transport Association ha lanciato una nuova certificazione volta ad assicurare che chi si occupa del trasporto aereo di animali vivi garantisca le condizioni di viaggio più sicure e sane per questi passeggeri speciali.  Si chiama Ceiv Live Animals (Center of Excellence for Independent Validators for Live Animals Logistics) e offrirà agli stakeholder del trasporto aereo merci la garanzia che gli operatori coinvolti nelle spedizioni rispettino i massimi standard per il trasferimento di animali vivi e abbiano seguito appositi percorsi formativi.

“L’anno scorso milioni di animali hanno viaggiato in maniera sicura via aerea e i proprietari o comunque chi spedisce animali affida un proprio bene prezioso alle compagnie aeree. Come industria abbiamo il dovere di garantire che i più elevati standard e le migliori pratiche siano utilizzate per proteggere la salute degli animali. Così come la certificazione Ceiv Pharma ha aiutato a elevare la qualità del trasporto di merci a temperatura controllata, Civ LIve Animals introdurrà nuovi standard per questa particolare categoria merceologica” ha sottolineato Nick Careen, senior vice president di Iata per aeroporti, passeggeri cargo e security.  

Leggi di più sul sito di IATA