Da Embraer in arrivo nuovi aerei cargo per rotte regionali

Dopo Boeing e Airbus anche il produttore brasiliano di aerei Embraer scommette sulla conversione degli aeromobili al cargo.

L’azienda specializzata soprattutto in mezzi destinati alle rotte di breve e medio raggio ha annunciato un nuovo programma chiamato E-Jets che riguarda i modelli E190 e E195 e si rivolge alle attività che richiedono aerei di dimensioni ridotte ma comunque equipaggiati con motori jet.

Gli stabilimenti di Embraer in pratica apportano modifiche strutturali agli apparecchi passeggeri, agendo attraverso la rimozione di sedili e cappelliere, rinforzando la struttura del ponte principale con l’inserimento di sistemi di movimentazione del carico, applicando un portellone a prua e installando particolari sistemi antincendio.

Le prime consegne sono previste per il 2024.

La capacità di carico dell’E190 è di sette unità di carico, con un volume di 102,8 metri cubi e una portata di 10.709 chili, mentre l’E195 può caricare un’unità in più, offrendo un volume di 118,1 metri cubi e una portata di 12.298 chili. Quest’ultimo offre un’autonomia di 2.500 miglia nautiche (circa 4.600 chilometri).

“Gli apparecchi E-Jet offrono alle compagnie aeree una maggiore frequenza e una migliore economia operativa nei mercati più piccoli rispetto agli aerei di maggiori dimensioni” ha spiegato in una nota Embraer.