Consegnato il primo esemplare di 737-800 Boeing Converted Freighter

Boeing ha annunciato di aver consegnato il primo aereo 737-800 Boeing Converted Freighter. Il cliente è GE Capital Aviation Services (Gecas) e il velivolo cargo sarà operato da West Atlantic Group, con base in Svezia.

“Siamo felici di essere il primo operatore del 737-800 BCF” ha dettoFredrik Groth, amministratore delegato della compagnia aerea west Atlantic. “La capacità aggiuntiva e l’efficienza offerta da questo nuovo aereo apporterà reali benefici ai nostri clienti. Con il 737-800 BCF ci aspettiamo di incrementare l’affidabilità, di diminuire i costi operativi e migliorare la sostenibilità”.

West Atlantic riceverà quattro 737-800 nei prossimi undici mese e al termine delle consegne la compagnia opererà con 23 Boeing 737 merci. Secondo le previsioni di mercato di Boeing, nei prossimi venti anni i clienti avranno bisogno di oltre 1.100 velivoli convertiti in merci.

Gli aerei 737-800 BCF hanno un payload che raggiunge 23,9 tonnellate e un’autonomia di volo che raggiunge i 3.750 kilometri consentendo in questo modo di aprire nuove opportunità di mercato su distanze medio-lunghe. Questo velivolo garantisce inoltre tecnologie più moderne, consumi ridotti e maggiore affidabilità rispetto agli altri aerei merci standard. 

Per il 737-800BCF Boeing ha già ricevuto 45 ordini da sette clienti diversi che in concreto sono le compagnie aeree YTO Airlines, China Postal Airlines, GECAS, Air Algerie, LAS Cargo e Cargo Air.