China Airlines ordina sei Boeing 777F

China Airlines ha concluso con Boeing un accordo per un ordine di sei aerei 777F, con i quali potrà ‘rinverdire’ la sua flotta, ad oggi una delle più ampie al mondo per presenza di 747F.

I nuovi mezzi, del valore di circa 2,1 miliardi di dollari, in particolare saranno utilizzati dalla compagnia taiwanese per servire la tratta tra Taipei e il Nord America, sulla quale ha riposto molte aspettative. I primi tre ordini del pacchetto, annunciati nel corso del Paris Air Show, erano già stati confermati nel mese di luglio.
Secondo la descrizione della casa produttrice, i 777F potranno coprire tragitti transpacifici di oltre 6.000 miglia nautiche, offrendo un payload di 102 tonnellate, ovvero superiore del 20% a quello di altri aerei cargo pur capienti come i 747-400F. Caratteristiche che permetteranno ai voli di China Airlines di effettuare meno stop e quindi offrire tariffe più competitive lungo queste rotte.

Ad oggi China Airlines opera 51 Boeing, tra cui dieci 777-300ERs (Extended Range), diciannove 737 Next Generation e quattro 747-400, mentre relativamente alla sola flotta cargo conta diciotto 747.

Leggi di più sul sito di Boeing

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY