Cella svela le ambizioni della nuova Ventana Serra in America

Umberto Cella

Ventana Serra scommette sulle spedizioni aeree e si prepara a creare un proprio articolato network di uffici in Nord e Sud America con l’apertura di una apposita società negli Usa. Lo rivela a AIR CARGO ITALY il general manager della neocostituita società, Umberto Cella, professionista molto noto fra gli addetti ai lavori con un lungo passato in primarie aziende come Jas e Savino Del Bene.

“Fino a oggi Ventana Serra era presente negli Usa con una filiale commerciale a Detroit mentre ora il progetto è di essere presenti operativamente e commercialmente in maniera diretta con l’apertura di nuove filiali: la prima di queste è Miami, dove io sarò attivo, e a inizio 2020 apriremo anche a Los Angeles, dove opererà Andrea Fanti che come me è azionista di minoranza dell’azienda controllata dal Gruppo Arcese. Seguiranno anche l’apertura di Chicago” spiega Cella. La strategia oltreoceano è quella di ampliare in maniera significativa i mercati in cui Ventana Serra è presente, affiancando quindi alla tradizionale specializzazione del gruppo nell’automotive, nella quale è particolarmente attiva la sede di Detroit, anche altre merceologie come il fashion, il food & beverage, l’elettronica, l’arredamento e a seguire altri. “Ventana sarà in tutti i mercati verticali possibili, il progetto è certamente challenging ma anche molto stimolante. Nei prossimi mesi l’approccio commerciale da parte nostra sarà molto aggressivo sul mercato” preannuncia il general manager.

Miami sarà il branch office principale in Nord America e lì verranno consolidati e inoltrati i volumi di merci da e per il Centro Sud America, altra regione dove la società di spedizioni del Gruppo Arcese intende sviluppare ulteriormente l’attività. “Abbiamo un traffico importante da Italia e Usa verso il Brasile ma l’obiettivo è aumentare anche le spedizioni cross border fra Asia, Europa e Sud America. Ventana Serra è già presente con uffici propri in Brasile e in Messico ma guardiamo ad altri mercati da sviluppare come Argentina, Cile, Perù, Paraguay ed Ecuador” aggiunge Cella, che infine sottolinea l’importanza di far parte di un gruppo come Arcese. “Per noi rappresenterà un plus sul mercato la possibilità di poter contare su una rete camionistica forte nell’Europa continentale grazie agli oltre 700 mezzi di cui  il gruppo dispone. Così come puntiamo a ottenere importanti sinergie dal nostro progetto di crescita anche nel settore delle spedizioni marittime”.

Ventana Serra genera un volume d’affari annuo di circa 180 milioni di dollari e movimenta via aerea 5 milioni di kilogrammi di merce da e per gli Stati Uniti, mentre a livello globale i kilogrammi movimentati sono circa 20 milioni. A questi si aggiungono le spedizioni via mare che sono circa 90.000 Teu.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY