Cargolux finalizza l’ordine per 10 Boeing 777-8F

Dopo l’annuncio dato durante l’estate, con cui aveva dichiarato di avere scelto i 777-8F come aerei con cui rimpiazzare la sua flotta di 747-400F, Cargolux ha ora dato seguito alle parole con la firma di un primo contratto. Il vettore lussemburghese ha infatti ora comunicato di avere ordinato a Boeing i suoi primi 10 esemplari di questo mezzo, opzionando anche l’acquisto di ulteriori sei unità.
Anche in questa occasione la compagnia ha voluto sottolineare come la scelta sia stata guidata da considerazioni su aspetti quali la riduzione di emissioni, di rumore, così come sui (minori) consumi di carburante e costi operativi.
“Sostituire la nostra vecchia flotta di 747-400F con la tecnologia più recente e il modello 777-8 F a basso consumo di carburante contribuirà al nostro programma di sostenibilità a lungo termine, permettendoci di continuare a offrire ai nostri clienti il ​​servizio su misura che si aspettano”, ha affermato Richard Forson, presidente e ad di Cargolux.

Lanciato nel gennaio 2022, il nuovo freighter 777-8 di Boeing ha raccolto finora ordini per 50 unità (i primi dei quali da Qatar Airways). L’aereo, ha ricordato la casa produttrice, ha capacità di carico e autonomia simili a quelle del 747-400F ma è del 30% più efficiente dal punto di vista del consumo di carburante e del 25% per quel che riguarda i costi operativi per tonnellata, riducendo inoltre del 60% rispetto ai suoi predecessori la sua impronta acustica.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY