Cargolux aggiunge Shenzhen alla sua offerta

Cargolux ha aggiunto alla sua rete di collegamenti globali una nuova linea su Shenzhen, che diventa così la sesta località raggiunta dal vettore nella Cina continentale. Operato su base settimanale, il servizio prevede in direzione eastbound partenza da Lussemburgo, stop intermedio a Bangkok per concludere con l’arrivo a Shenzhen, mentre in direzione opposta è previsto uno scalo aggiuntivo a Budapest prima del ritorno nell’hub ‘di casa’.

Proprio da una nota dello scalo ungherese, in cui il servizio ha debuttato venerdì scorso, si apprende che il primo collegamento è stato operato con un Boeing 747-400F.

“La nuova tratta aerea rappresenta un importante punto d’arrivo, poiché buona parte dei beni e-commerce provenienti dalla Cina arrivano in Europa centrale e orientale dal bacino di Shenzhen” ha aggiunto l’aeroporto di Budapest nella stessa nota.

Domenico Ceci, Executive Vice President della divisione Sales & Marketing di Cargolux da parte sua ha commentato: “Shenzhen è un importante gateway commerciale e questa nuova relazione ci consentirà di connetterci meglio con i clienti nella regione”.

Anche se l’annuncio segna l’avvio di una connessione regolare tra le due località, Cargolux ha voluto sottolineare di offrire servizi verso lo scalo cinese già da tempo, e anzi di essere stata nel 1992 la prima compagnia aera straniera mai approdata all’aeroporto di Shenzhen.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY