Borgomeo succede a Palenzona alla guida di Assaeroporti

Carlo Borgomeo è il nuovo presidente di Assaeroporti. Attuale presidente di Gesac, società che gestisce gli aeroporti di Napoli e Salerno, Borgomeo succede a Fabrizio Palenzona.

Nel suo primo discorso il neopresidente dell’associazione confindustriale che rappresenta gli scali aeroportuali italiani ha parlato delle gravi difficoltà in cui versano gli scali a seguito della pandemia e della loro esclusione dal Pnrr, che “merita una approfondita riflessione”.

“Le grandi sfide che attendono il comparto impongono – ha aggiunto Borgomeo – l’esigenza di una forte unità dell’associazione e il pieno coinvolgimento di tutti i soci, valorizzando anche il ruolo dei piccoli aeroporti che richiedono soluzioni specifiche”.

Nel suo incarico il neopresidente sarà affiancato da quattro vice: Marco Troncone (AdR), nella funzione di vicario, Roberto Naldi (Toscana Aeroporti), Monica Pilloni (Sogaer) e Nico Torrisi (Sac/Soaco). Nominato dall’assemblea anche il nuovo Consiglio Direttivo dell’associazione, di cui ora fanno parte Andrea Andorno (Amministratore Delegato dell’aeroporto di Torino, Sagar), Roberto Barbieri (presidente dell’aeroporto di Olbia), Ivan Bassato (Executive Vice President Operations di Aeroporti di Roma), Armando Brunini (Ad Sea), Tiziano Onesti (Presidente di Aeroporti di Puglia), Monica Pilloni, Presidente dell’aeroporto di Cagliari (Sogaer), Giovanni Sang (Presidente dell’aeroporto di Bergamo (Sacbo), Patrizia Savi (Chief Financial and Risk Officer di Sea), Giovanni Scalia (Ad dell’aeroporto di Palermo Gesap), Monica Scarpa (Ad del Gruppo Save) Nico Torrisi (Ad dell’aeroporto di Catania), Marco Troncone (Ad e Dg di Adr), Nazareno Ventola (Ad e Dg dell’aeroporto di Bologna).

L’assemblea sarà riconvocata a breve per completare il rinnovo delle cariche associative, ovvero del Collegio dei Revisori Contabili e dei Probiviri.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY