Aumentano i ricavi di AirFrance KLM nel cargo

Nel 2018 AirFrance Klm ha mandato in archivio risultati contrastanti con volumi in calo ma ricavi in aumento nel settore merci. Più precisamente sono stati imbarcati 1,14 milioni di tonnellate di merce, pari a un -0,1% rispetto al 2017, mentre i ricavi sono saliti del 4,1% e hanno raggiunto 2,28 miliardi di euro.

La compagnia aerea sottolinea non a caso di aver raggiunto elevate performance nei ricavi unitari di trasporto merci a fronte di un network sostanzialmente stabile a livello internazionale. A contribuire a questi risultati sono stati in particolare i voli verso l’America e l’Asia che si confermano regioni trainanti per AirFrance Klm cargo. rendimenti più elevati sia sugli aerei full cargo che nelle stive degli aeromobili passeggeri hanno fatto segnare un incremento dei ricavi pari al 5,2% in condizione di cambi valutari stabili.

La capacità cargo del vettore aereo misurata in tonne-km disponibili è cresciuta dello 0,1% a 14.365 metri, mentre il traffico misurato in ricavi per tonne-km è salita dello 0,7% a 8.657 metri. Il fattore di riempimento nel cargo è cresciuto di uno 0,4% l’anno scorso raggiungendo quota 60,3%.

Oltre alla capacità belly, la flotta di aeromobili full-cargo della compagnia è composta da tre B747-400 ERF di AirFrance e da tre B747-400 ERF e un B747-400 BCF di Klm.

Leggi di più sul sito AirFrance KLM