Atterrata la terza tranche di vaccini Pfizer

Foto di Francesco Ippolito, tratta dal profilo LinkedIn di Toscana Aeroporti

Nella giornata in cui in Italia è arrivata (via camion) la prima fornitura del vaccino di Moderna, proseguono in tutta la Penisola anche le consegne del preparato di Pfizer.
Ad avere segnalato l’atterraggio degli aerei di Dhl con la terza partita di dosi sono stati in particolare gli aeroporti di Pisa e di Napoli. In entrambi gli scali sono state circa 30mila quelle consegnate, mentre altre forniture di Pfizer sono attese nelle giornate di lunedì 18 e lunedì 25 gennaio.
Tornando al vaccino di Moderna, della cui distribuzione come noto si sta occupando Kuehne Nagel, l’Ansa riferisce che quest’oggi a mezzogiorno è arrivato alla sede dell’Istituto Superiore di Sanità il furgone che ha portato in Italia le prime 47mila dosi. Ora, secondo quanto riferito dall’agenzia, queste potrebbero essere distribuite “tra le regioni virtuose, che smaltiscono più rapidamente le dosi”. Il vaccino di Moderna prevede due somministrazioni a distanza di 28 giorni e potrà essere somministrato ai maggiori di 18 anni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY