Anama richiama le compagnie aeree alla correttezza commerciale

Alessandro Albertini

Anama, l’associazione che rappresenta gli agenti aerei merci in Italia, richiama alla correttezza commerciale le compagnie aeree.
Il presidente Alessandro Albertini ha infatti inviato una lettera ai vettori “facendo appello al senso di responsabilità di tutti gli attori in un momento reso complicato dal perdurare dell’epidemia di Corinavirus” informa l’associazione.
Nella lettera il presidente di Anama ha stigmatizzato “i comportamenti veriricatisi negli ultimi giorni che ledono i principi di lealtà commerciale e di rispetto nei confronti dei terzi”.
Il nodo del contendere non viene esplicitamente menzionato ma riguarda la limitata capacità di stiva verificatasi sulle rotte fra Cina e Italia e tutto ciò che ne consegue. Lo conferma implicitamente il fatto che Albertini “ha richiamato tutti i vettori aerei a mantenere comportamenti commerciali corretti e a rispettare gli accordi presi, pur nella necessaria libera concorrenza”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY