ANAMA ha il suo nuovo presidente: Alessandro Albertini

Alessandro Albertini e Marina Marzani (ANAMA)

Come preannunciato da AIR CARGO ITALY nelle scorse settimane Alessandro Albertini è il nuovo presidente di Anama per il triennio 2020-2022. Al vertice dell’Associazione nazionale agenti merci aeree, il Country freight manager di Ups Supply Chain Solutions sarà affiancato dai vicepresidenti Simone Gherardini (Savino Del Bene) e Paolo Maderna (Unitransports).

La nomina di presidente e vicepresidenti è avvenuta oggi, martedì 26 novembre 2019, per decisione unanime del nuovo consiglio direttivo, i cui membri sono stati eletti contestualmente, nell’ambito dell’assemblea generale di Anama. I neoeletti consiglieri dell’associazione per il triennio 2020-2022 sono: Carlo De Ruvo, Federico Fuochi, Marina Marzani, Lucia Padoan, Tommaso Rizzitelli e Fabio Vescera.

Ringraziare il presidente uscente, Marina Marzani, per il lavoro svolto nel corso dei suoi due mandati, il neo presidente ha dichiarato: “Raccolgo il testimone di un presidente molto amato e che ha moltiplicato negli anni la partecipazione alla vita dell’associazione da parte delle imprese. È un testimone importante e credo che sia fondamentale continuare in questo percorso».

Riguardo ai suoi primi passi da presidente, Albertini ha aggiunto: “Intendo riunire già tra qualche giorno il prossimo consiglio per definire insieme il programma di lavoro dei prossimi anni. Sicuramente posso già anticipare quali saranno le priorità: continuare l’interlocuzione con il Governo, chiedendo subito un incontro alla ministra De Micheli, per realizzare gli obiettivi fissati nel position paper sul cargo aereo, presentato dal Ministero Infrastrutture e Trasporti nell’ottobre 2017. Lavoreremo anche per offrire il nostro contributo alla realizzazione del nuovo Piano nazionale aeroporti e sarà infine importante proseguire il lavoro sui singoli aeroporti, per migliorare insieme le condizioni del trasporto aereo merci e lavorare per dare sempre maggiore visibilità al nostro settore partecipando ad esempio a fiere importanti come il Transport Logistic di Monaco”.

Marina Marzani, presidente uscente dell’associazione, ha infine voluto rivolgere i suoi migliori auguri alla nuova guida di Anama: “Si tratta di una posizione che porta con sé grandi responsabilità e che necessita di grande impregno e grande dedizione. Ma sono grandi anche le soddisfazioni e la possibilità di arricchire il proprio bagaglio personale e professionale. Anni di esperienze e di rapporti durevoli nel tempo e la possibilità di fare qualcosa di utile e concreto per la crescita del proprio settore: questo è il valore di un’associazione di categoria come Anama” ha concluso.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY