Amazon manterrà 6 frequenze settimanali su Malpensa sino a fine marzo

I voli cargo di Amazon Prime Air sull’aeroporto di Malpensa continueranno ad atterrare con frequenza elevata almeno fino ai primi tre mesi del 2018. Secondo quanto appreso da AIR CARGO ITALY  la frequenza attuale è attualmente di 6 voli alla settimana, già aumentata rispetto ai programmi iniziali emersi in autunno, e questo ‘ritmo di lavoro’, secondo la pianificazione attuale, dovrebbe mantenersi inalterato almeno fino a fine marzo del prossimo anno. 

Come già rivelato il primo atterraggio è avvenuto il 30 ottobre scorso e l’aereo impiegato è un Boeing 737-F operato da Asl Airlines France proveniente ogni notte dall’aeroporto inglese di East Midlands dove ha sede uno dei centri distributivi più importanti di Amazon nel Regno Unito.

I nuovi collegamenti per Amazon Prime Air dalla Gran Bretagna dovevano essere inizialmente operati dal lunedì al venerdì ma dopo poche settimana è stata aggiunto un sesto scalo settimanale, che secondo le informazioni che emergono, sarà mantenuto fino a fine marzo del prossimo anno.

Fin dal primo atterraggio i servizi di handling di terra per gli aerei di Amazon Prime Air vengono forniti dalla società Mle del gruppo Bcube.

Nicola Capuzzo