Amazon entra nel capitale del partner Atsg

Amazon ha compiuto un nuovo passo che l’ha portata ad ampliare la presenza diretta nel settore trasporto aereo delle merci rilevando una quota di minoranza di Atsg, che opera come suo partner nei servizi di consegna insieme a Cargojet, Atlas e Sun Country.

Nel dettaglio il gruppo di Seattle ha versato 131 milioni di dollari per assicurarsi 13,5 milioni di azioni di Air Transport Services Group – a darne comunicazione è stato un documento depositato alla Sec, l’autorità statunitense di vigilanza sulla Borsa – grazie all’esercizio di warrant emessi in precedenza. Altre 865.000 azioni sono state rilevate da Amazon attraverso un accordo separato.
Per entrambe le operazioni è atteso il via libera del dipartimento Usa dei trasporti, giunto il quale il gruppo di Jeff Bezos arriverà a detenere il 19,5% di Atsg, quota che le permetterà di nominare un membro del board.

Amazon, che lo scorso settembre aveva messo le mani sul suo primo aereo di proprietà, in passato ha siglato un accordo simile a quello con Astg anche con Cargojet, che potrebbe portarla a detenere fino all’11% del vettore al raggiungimento di certi obiettivi commerciali.

Secondo quanto riferito da Bloomberg, il gruppo ha inoltre acquisito warrant per il successivo acquisto di azioni anche da Atlas Air Worldwide Holdings e con Sun Country Airlines Holdings Inc, ovvero gli altri due vettori che operano al suo servizio.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY