Alla presidenza di Sagat arriva Elisabetta Oliveri

Sagat, società di gestione dell’aeroporto di Torino – Caselle, ha un nuovo presidente.

L’incarico, di durata triennale, è stato ora assunto da Elisabetta Oliveri, nominata alcuni giorni fa dall’assemblea dei soci che ha anche approvato il bilancio 2018, chiuso con un utile di 7,689 milioni di euro.

Già nel consiglio d’amministrazione della società dal 2016, Oliveri – che prende il posto di Giuseppe Donato – è laureata in ingegneria elettronica all’Università di Genova e in passato è stata amministratore delegato del gruppo Sirti e di Fabbri Vignola.

Attualmente siede nel CdA di Fincantieri, ERG, GEDI. Accanto a Oliveri, sono stati nominati quali membri del consiglio d’amministrazione anche Andrea Andorno, Rita Ciccone, Jean Jacques Dayries, Antonio Lubrano Lavadera, Paolo Mignone, Laura Pascotto, Daniele Rizzolini, pure con durata triennale.

Il CdA ha quindi confermato la fiducia all’amministratore delegato Andrea Andorno, in carica dal 24 gennaio 2019.

Sagat Spa vede come azionista di maggioranza, dal 2013, 2i Aeroporti (con il 90,28%). Tecno Holding detiene il 6,76%, mentre il 2,96% del capitale è composto da azioni proprie.

Vedi qui il comunicato di Sagat Spa

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY