Alitalia promuove i container refrigerati di CSafe Global

Via libera all’imbarco dei container refrigerati CSafe RAP, dedicati al trasporto di prodotti farmaceutici, sugli aerei di Alitalia.

L’azienda produttrice delle unità – la statunitense CSafe Global, con base a Dayton in Ohio   – ha infatti annunciato di avere ricevuto da parte della compagnia di bandiera italiana l’approvazione per il suo nuovo modello di contenitori, in grado, spiega, di “garantire le migliori performance operative anche in condizioni climatiche estreme, ovvero da -30 a +54 gradi centigradi”.
Antonio Temporini, vicepresidente dell’area cargo di Alitalia, ha detto di aver osservato una crescita della domanda di servizi di trasporto a temperatura controllata di prodotti farmaceutici e che questa rinnovata partnership “permetterà di offrire soluzioni innovative ai caricatori del settore farmaceutico relativamente alla protezione e all’integrità della loro merce”.

Nei mesi scorsi hanno dato il loro ok all’impiego del container CSafe RAP anche American Airlines Cargo, United Cargo ed AirBridgeCargo.

Leggi la nota di CSafe Global