Alitalia ancora fuori dalla Top25 delle compagnie aeree merci

Anche nel 2017 Alitalia non figura nella classifica dei primi 25 vettori aerei mondiali attivi (anche) nel trasporto merci. 

La classifica Iata, riportata da AirCargoNews, vede al primo posto fra i courier (e in assoluto) FedEx con oltre 16,8 miliardi di freight tonnes kilometres (+7,2% sul 2016) mentre fra le compagnie aeree attive anche nel trasporto passeggeri il primo posto spetta a Emirates (seconda in assoluto) con 12,7 miliardi Ftk (+3,6%). Sul terzio gradino del podio nella classifica generale è salita Ups con poco meno di 12 miliardi Ftk.  

Se il podio è rimasto inalterato rispetto all’anno precedente, in quarta posizione è salita invece Qatar Airways che ha scavalcato Cathay Pacific mentre stabilmente in sesta posizione c’è Korean Air. A seguire (ordinate per freight tonnes kilometers) si sono classificate: Cargolux, Lufthansa, Air China, Singapore Airlines, China Southern Airlines, China Airlines, AirBridgeCargo, All Nippon Airways, Turkish Airlines, Atlas Air, Polar Air Cargo, British Airways, Etihad Airways, United Airlines, Asiana Airlines, American Airlines, Air France, Eva Air, e Klm. 

I primi 25 vettori aerei al mondo attivi nel cargo hanno trasportato nel 2017 circa 166,5 miliardi Ftk, un valore in crescita del 7,2% rispetto all’esercizio precedente. Sia FedEx (che beneficerà della fusione con Tnt) che Ups nei prossimi anni vedranno aumentare la propria quota di mercato in virtù di un piano d’investimenti in nuove aerei molto ambizioso. 

La compagnia aerea con il più alto tasso di credista nel corso del 2017 è stata Turkish Cargo (+29,9% – 4,7 miliardi Ftk) mentre Lufthansa è stato l’unico vettore a far registrare una flessione dei volumi di merce trasportata via aerea nell’anno appena trascorso (-0,9% – 7,4 miliardi Ftk). 

Leggi l’articolo completo su AIR CARGO NEWS