Alessandro Albertini papabile per la prossima presidenza di Anama (AGGIORNATO)

Alessandro Albertini, country manager per l’Italia di Ups Supply Chain Solutions, sembra essere il candidato con la maggiore probabilità di succedere a Marina Marzani alla presidenza di Anama secondo quanto risulta a AIR CARGO ITALY.

L’associazione nazionale degli agenti aerei merci a fine novembre ha in programma la propria assemblea che provvederà in primis a nominare i componenti del rinnovato consiglio direttivo il quale, a sua volta, provvederà poi all’elezione del nuovo presidente. Marina Marzani (Italsempione) è giunta al termine del suo secondo mandato e non è quindi più rinnovabili mentre diverse fonti di settore danno per certa l’elezione al vertice di Anama il numero uno in Italia di Ups.

Albertini guida la divisione di Ups dedicata alla supply chain ed è quindi a tutti gli effetti uno spedizioniere e operatore logistico come le altre aziende aderenti ad Anama.

Gli interessi degli express courier in Italia sono invece rappresentati dall’associazione di categoria Aicai (Associazione italiana corrieri aerei internazionali) di cui è presidente da ottobre 2018 Alessandro Lega, direttore affari legali Sud Europa di FedEx Express, e che annovera fra i suoi soci anche Dhl Express, Tnt Express (ormai parte di FedEx) e proprio Ups Italia.

Nicola Capuzzo

 

Leggi l’intervista di Alessandro Albertini (Ups) con AIR CARGO ITALY del 1/7/2017

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY