Air Italy apre nuovi voli su Los Angeles e San Francisco

Air Italy raddoppia (da due a quattro) dal prossimo aprile i collegamenti con gli Stati Uniti con l’avvio dei voli diretti in California, a Los Angeles e San Francisco. 

Destinazioni che si aggiungono a New York, Miami, Bangkok, Delhi e Mumbai aperte nel 2018, portando a sette gli aeroporti intercontinentali serviti da Air Italy in partenza dal proprio hub di Milano Malpensa. 

Il Milano Malpensa-Los Angeles sarà inaugurato il 3 aprile 2019 con un volo operativo quattro volte alla settimana (lunedì, mercoledì, venerdì e domenica), mentre il Los Angeles-Milano Malpensa opererà a partire dal 4 aprile (lunedì, martedì, giovedì e sabato). Il Milano Malpensa-San Francisco sarà inaugurata il 10 aprile 2019 con un volo operato quattro volte alla settimana (martedì, mercoledì, giovedì e sabato), mentre il San Francisco-Milano Malpensa opererà a partire dall’11 aprile 2019 (mercoledì, giovedì, venerdì e domenica).

“Con il lancio di queste due porte d’ingresso della California, la nostra rete si espanderà in modo significativo” spiega Rossen Dimitrov, chief operating officer di Air Italy. “Con l’imminente lancio del nostro nuovo prodotto di bordo, insieme a queste nuove destinazioni, il nostro prodotto, il servizio e il network più in generale, saranno notevolmente migliorati, offrendo ancora più scelta e qualità ai nostri clienti. L’apertura di queste nuove rotte dal nostro hub di Malpensa rappresenta una fase fondamentale del piano di sviluppo per il prossimo anno perché segna un ulteriore crescita del nostro network e un necessario impulso verso lo sviluppo del nostro business”.

Tutti i nuovi servizi di Air Italy per Stati Uniti, India e Tailandia sono effettuati con velivoli Airbus A330-200.