Aicai: “Ora una discussione parlamentare rapida per il Sudoco”

L’approvazione della bozza di regolamento per l’implementazione del Sudoco, lo Sportello Unico Doganale e dei Controlli alle merci, avvenuta nell’ultimo Consiglio dei Ministri, è stata salutata con soddisfazione da Aicai, l’associazione che rappresenta a livello italiano i corrieri aerei internazionali, che ha definito il testo un “provvedimento atteso da anni ed invocato ripetutamente” dagli stessi operatori.

L’associazione ha ricordato di avere evidenziato, nel Libro Bianco presentato insieme alla Luiss lo scorso anno, come la frammentazione che caratterizzava tutte le procedure relative al rilascio
delle merci penalizzasse non solo i corrieri (generando perdite di traffico) ma
la competitività generale delle imprese italiane.

Dopo avere ringraziato l’Agenzia delle dogane “per il lavoro di digitalizzazione delle procedure e dei controlli doganali con il coinvolgimento dei principali operatori” così come il Governo “per averlo inserito nel Pnrr”,  Aicai ha però anche auspicato che l’iter parlamentare sia sia rapido e improntato a risolvere “potenziali intoppi della regolamentazione”, offrendo al riguardo anche il suo contributo.

Il tutto per poter procedere quanto prima verso l’operatività del sistema, che permetterà “alle imprese italiane di colmare il gap che ci separava dagli altri paesi”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY