A Malpensa sequestrati farmaci privi di certificazione

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha reso noto che, nell’ambito dei controlli istituzionali volti al contrasto dei traffici illeciti, i suoi funzionari in servizio presso l’aeroporto di Malpensa hanno sequestrato, in diverse operazioni, 797 piccole spedizioni postali provenienti dall’India contenenti complessivamente 73.742 pezzi di farmaci tra cui antibiotici, antivirali e medicinali destinati alla cura delle disfunzioni erettili.

“I farmaci, privi di ogni certificazione richiesta dalla normativa nazionale e comunitaria, sono giunti a Malpensa nell’ultimo bimestre dopo il fermo registratosi nel periodo del lockdown” si legge in una nota delle Dogane.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY